Quaresima 2020

Servi per amore nel mondo

Carissimi, il tempo di Quaresima è ormai alle porte.

Dopo aver celebrato nel Natale il mistero di Dio che si fa dono, ora la Quaresima con i suoi gesti e le sue proposte desidera aiutarci a fare della nostra vita una offerta generosa a Dio, a servizio Suo e dell’uomo, per donare al mondo ciò di cui ha bisogno e di cui c’è veramente bisogno.

Ci aiuta in questo percorso Maria. Lei che nell’Avvento abbiamo celebrato nella sua capacità di “Vergine del silenzio che ascolta la Parola e la conserva”, ora ci apre e ci indica il cammino che lei stessa ha compiuto raggiungendo in fretta – dopo aver accolto nel suo grembo il Verbo di Dio – la cugina Elisabetta e mettendosi al suo servizio per il tempo della sua gravidanza.

In Maria fede e carità si fondono. E questa è una consegna grande che ogni battezzato riceve.

Quando seguiamo Gesù, anche lungo il cammino della Croce, siamo posti sempre di fronte all’incontro dei fratelli e delle loro necessità.

Amore di Dio e amore al prossimo non possono mai essere divisi, né procedere separatamente, anzi rappresentano l’uno la fecondità dell’altro.

L’amore di Dio ci porta agli uomini, l’amore per i fratelli ci spinge a cercare e trovare Dio, sorgente di ogni amore, perché Egli è amore.

Settimana dopo settimana, saremo accompagnati quotidianamente in questo percorso da un brano della Parola di Dio, da una preghiera, dalla presentazione di una esperienza di carità presente in Diocesi e dalla testimonianza di tanti nostri missionari, nostri condiocesani, partiti dalle loro comunità per essere con la loro vita, come Maria, “servi per amore nel mondo”.

La domenica inoltre ci sarà una scheda dedicata ai più piccoli con un rimando al Vangelo proclamato alla Santa Messa e un’attività perché la Parola di Gesù resti in loro e li apra alla relazione con l’altro.

Buona Quaresima e Buona Pasqua

Don Alberto Pini

Direttore del Centro Missionario Diocesano

Messaggio di papa Francesco

*-*-*-*

Il sussidio, che come ogni anno viene preparato e distribuito dal Centro Missionario, è già prenotabile insieme alla locandina, alle etichette per i salvadanai e ai pieghevoli con i progetti che saranno finanziati con la raccolta delle offerte.

Per questo è possibile rivolgersi al Centro Missionario, scegliendo una delle modalità seguenti: